Gallery

Streetart With Love – Gli animali urbani di ROA

23 Apr

Barbara Picci

ROA street artDi lui si sa molto poco, ma una cosa è risaputa: da piccolo lo street artist belga ROA voleva fare l’archeologo e andava per le campagne a raccogliere piccoli teschi di uccelli e roditori che poi si divertiva a disegnare. Come potrete dedurre dalle sue opere, crescendo ROA non ha perso questa passione, si è semplicemente limitato a trasferirla sui muri.
In realtà, più che passione, la sua viene definita quasi un’ossessione per i roditori. Ciò è dovuto al fatto che egli non si limita a rappresentarli come appaiono ma li correda di organi interni e scheletro, rendendoli ancora più realistici. Per lui infatti gli ROA street artorgani sono le sostanze vitali del nostro corpo e rappresentano un simbolismo che mi piace!
Nei suoi graffiti egli unisce la vita, la morte e la vita dopo la morte. Ai toni di grigio dominanti nelle sue opere, egli affianca solo…

View original post 139 more words

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: