Una notte per vedere Marte

8 Mar

9 MARZO 2012

NOTTE MARZIANA

Sono passati circa due anni dall’ultima finestra di osservazione privilegiata per il pianeta rosso, ma adesso, in particolare dal 3 marzo, è possibile vedere Marte splendere nella costellazione del Leone, opposto al Sole, quindi al massimo della sua luminosità apparente.

Marte appare in opposizione ogni circa 26 mesi, però la sua distanza dalla terra varia, da opposizione a opposizione. La più grande, da questo punto vista, si è avuta per l’ultima volta nel 2003 e si verificherà nuovamente nel 2018. Questa volta il pianeta disterà dalla terra circa 100 milioni di km, quasi il doppio della distanza cui si trovava durante l’opposizione del 2003.

Il 9 marzo il Planetario e Museo Astronomico di Roma Capitale propongono, dalle 21 alle 24, una “Notte Marziana”, con osservazione del cielo e spettacoli a tema.

In Piazza Agnelli, davanti al Planetario, verranno montati alcuni telescopi  che permetteranno agli appassionati di vedere il pianeta.

All’interno del Planetario sono previsti due spettacoli: il primo alle 21, “I Canali di Marte”, la grande saga delle illusioni marziane, da Schiaparelli a Lowell, fino alla scoperta dell’acqua sul pianeta rosso; il secondo a partire dalle 22:30 “Vacanze Marziane”, una vacanza su Marte anticipando l’era del turismo spaziale.

 

Planetario e Museo Astronomico

Piazza G. Agnelli 10 – Roma

 

La visione attraverso i telescopi è gratuita e ad accesso libero

Gli spettacoli sotto la cupola sono a pagamento (è consigliata la prenotazione)

 

Info e prenotazioni 060608

www.planetarioroma.it

 

Organizzazione  Stampa: Zètema Progetto Cultura – www.zetema.it

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: